Si sa, il lunedì è sempre il giorno peggiore della settimana, ma con la notizia appena comunicata da Microsoft forse potrebbe diventare una giornata migliore.

Il colosso di Redmond ha infatti annunciato, tramite comunicato su Xbox Wire, di aver ufficialmente acquisito la nota software house Bethesda. "Oggi è un giorno speciale, dal momento che diamo il benvenuto ad alcuni degli studi più acclamati nell'industria dei videogiochi in Xbox", sono state le parole di Phil Spencer per comunicare il recente acquisto.

Bethesda

"Siamo entusiasti di annunciare che Microsoft è entrata in un accordo per acquisire ZeniMax Media, la compagnia che possiede Bethesda Softworks". L'acquisto dello studio di sviluppo statunitense è costato a Microsoft ben 7.5 miliardi di dollari, che sicuramente gli ritorneranno negli anni a venire.

Con questa mossa, è molto probabile che il colosso di Redmond si accrediterà parecchie esclusive che faranno certamente piacere ai fan, come - magari - l'uscita anticipata su Xbox Series X dell'attesissimo The Elder Scrolls VI, oppure titoli sviluppati in esclusiva.

Senza dimenticarci del possibile arrivo di innumerevoli giochi targati Bethesda sul servizio Xbox Game Pass. Insomma, questa notizia farà discutere molto i videogiocatori nei giorni a venire. Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un commento.