Sono passati esattamente due anni da quando, durante l'E3 2018, Bethesda aveva annunciato la sua nuova IP: Starfield.

Presentato insieme al nuovo ed attesissimo The Elder Scrolls VI, la compagnia statunitense affermò all'epoca che il processo di sviluppo di quest'ultimo gioco sarebbe entrato in pieno regime dopo il lancio di Starfield.

Il problema è che è passato così tanto tempo, ma il gioco né è stato pubblicato ufficialmente né si hanno sue notizie da allora. In occasione della Gamescom 2020 che si sta tenendo online in questi giorni, il community manager di Bethesda ha intervistato il vice-presidente Pete Hines riguardo questo misterioso progetto.

E3 2018

Sebbene non sia stato detto praticamente nulla riguardo il gioco, Hines ha voluto comunque rassicurare i fan affermando che "quando saremo pronti, quando potremo parlare di quello che stiamo facendo, resterete impressionati. Sarete entusiasti".

"Penso che direte "Ne è valsa la pena di aspettare". Vedremo comunque, bisognerà aspettare ancora un po', prima di arrivare a quel punto". Quindi, anche se non è stato rivelato nulla sullo stato dei lavori, Pete Hines ci rassicura che tutto verrà presentato a tempo debito, e rimarremo di stucco.

Voi cosa ne pensate di queste affermazioni? Attendete con impazienza questa nuova IP? Fatecelo sapere con un commento.