Dopo la smentita ufficiale del rumor che voleva Halo Infinite rimandato ancora una volta, arriva un'altra ottima notizia dagli studi di 343 Industries.

Tramite un post rivolto alla community pubblicato sul blog del gioco, la software house americana ha annunciato che Joseph Staten, ex-Bungie che ha lavorato ai primi Halo e a Destiny, è tornato in casa madre per dirigere il progetto.

Halo Infinite

Stando a quanto scritto nel post, lo sviluppatore in questione avrà l'importante ruolo di supportare il team che si sta attualmente occupando di sviluppare il gioco. Questo annuncio arriva insieme ad altre collaborazioni.

La scorsa settimana, infatti, 343 Industries ha rivelato la collaborazione con Sperasoft e Certain Affinity per lo sviluppo della campagna principale e della componente multiplayer, tanto adorata dai fan della serie.

Voi cosa ne pensate di questa notizia? Vi fa ben sperare per il futuro di Halo Infinite? Fatecelo sapere con un commento.