Ghost of Tsushima è finalmente disponibile per tutti i possessori di una PlayStation 4 che vorranno provare con mano la nuova esclusiva targata Sucker Punch.

Già nei primi minuti di gioco verremo catapultati nell'azione scaturita dall'invasione dei soldati mongoli nell'isola di Tsushima, prendendo le redini del personaggio principale Jin Sakai.

Ghost of Tsushima consigli per iniziare

Consigli di sopravvivenza

Sopravvivere nell'isola giapponese, però, non sarà certamente facile e in questa guida vi vogliamo aiutare nella vostra avventura dandovi alcuni consigli su come affrontarla. Il primo che sentiamo di darvi riguarda la pazienza.

A inizio gioco, infatti. saremo un samurai che affronterà a viso aperto i nemici che gli si pareranno davanti; ma con il proseguire della storia, impareremo anche ad essere degli abili assassini-ombra.

Dunque prendetevi il vostro tempo per imparare le abilità di Jin e non abbiate fretta di portare subito a termine le prime missioni della campagna principale (e non solo). Altro importante consiglio è quello di non focalizzarvi esclusivamente sulla storia, ma di affrontare anche le side quest.

Ghost of Tsushima consigli per iniziare

Anche le side quest sono importanti

Queste ultime, infatti, saranno strettamente collegate alla campagna principale e oltre a fornirvi maggiori informazioni sui vari personaggi che popolano l'isola di Tsushima, vi aiuteranno anche a sbloccare nuove armature che potrete indossare quando vorrete.

Riguardo quest'ultime, non avranno carattere puramente estetico bensì avranno dei perk che miglioreranno alcune delle abilità di Jin; come ad esempio l'abito da viandante che migliorerà l'esplorazione del samurai, o ancora l'armatura del vostro clan che sarà particolarmente utile durante i combattimenti.

Ghost of Tsushima consigli per iniziare

L'abito fa il monaco

Dunque non vestite sempre con il vostro abito preferito, ma cambiatelo a seconda della situazione semplicemente accedendo nell'area apposita nel menu delle opzioni.

Esplorate poi in lungo e in largo la mappa di gioco, dato che potrete trovare luoghi segreti (come i santuari di Inari o le tane delle volpi) per poter aumentare alcune caratteristiche del personaggio principale.

Cosa ne pensate di questi consigli? Vi sono stati utili? Fatecelo sapere con un commento.