Nioh 2, il nuovo capitolo della serie di Koei Tecmo e Team Ninja, torna su PlayStation 4 con una miriade di nuovi mostri provenienti direttamente dal folklore giapponese.

In questa guida in particolare vi spiegheremo come sconfiggere il primo "mini-boss" che incontrerete nel vostro tragitto; stiamo parlando di Gozuki.

Nioh 2 come sconfiggere Gozuki

Il primo non-boss

Come appena detto, questo non sarà un boss vero e proprio ma più un tutorial per quelli che verranno dopo. Sebbene sia possibile ignorarlo completamente, semplicemente aspettando si allontani da voi e poi scappare verso il vostro obiettivo, il nostro consiglio è quello di affrontarlo per imparare le meccaniche di combattimento.

Una volta ingaggiato lo scontro, Gozuki subito vi attaccherà con una serie ti attacchi combinati che, se andranno a segno, vi manderanno al tappeto in men che non si dica: un solo suo colpo vi toglierà mezza vita.

Nioh 2 come sconfiggere Gozuki

La pazienza è la virtù dei forti

Dunque giocate di pazienza e cercate di evitare i suoi attacchi piuttosto che pararli. I suoi attacchi più potenti saranno telegrafati da un urlo, dunque saprete quando stanno per arrivare. Utilizzate le finestre di tempo nel quale è impossibilitato ad attaccare per poter affondare la vostra lama.

Seguendo questo pattern riuscirete finalmente a battere il vostro primo (mini)boss. In ogni caso, non preoccupatevi se doveste morire spesso in quanto è presente un altare Kodama nelle vicinanze, dunque non dovrete fare molta strada prima di tornare all'attacco.

Questa guida vi è stata d'aiuto? Fatecelo sapere con un commento.