La serie Darksiders si è sempre contraddistinta per i suoi protagonisti molto marcati e fortemente caratterizzati, soprattutto il personaggio principale dei primi due capitoli: Guerra. Con Darksiders Genesis, THQ Nordic ha deciso di cambiare la carte in tavola.

In questo nuovo capitolo della serie, sviluppato stavolta da Airship Syndicate, è possibile difatti prendere il comando di ben due personaggi della lore di gioco. Stiamo parlando del già menzionato e più che conosciuto Guerra e del suo compagno d'armi Conflitto.

Darksiders Genesis differenze eroi

Come cambiare personaggio

Questa guida vi aiuterà a capire quali differenze intercorrono tra questi due personaggi e come utilizzarli nel contesto di una battaglia. Innanzitutto partiamo con il dirvi che potete cambiare personaggio con la semplice pressione dei tasti L1 + X (LB + A nel caso di Xbox One).

Sia Conflitto che Guerra saltano e scalano allo stesso modo, ma nello scenario si muovono a due velocità differenti: il primo sarà infatti molto più abile rispetto al secondo, che essendo di tipo tank si muoverà molto più lentamente.

Darksiders Genesis differenze eroi

Le differenti abilità dei protagonisti

Per quanto riguarda invece i combattimenti, Guerra è molto più abile nei combattimenti ravvicinati grazie alla sua possente spada e alla possibilità di pararsi tramite il suo scudo. È infatti consigliabile quando si vuole creare un sacco di danni ai nemici. Possiede anche maggiori punti vita.

Conflitto può invece utilizzare le sue pistole per mantenere le distanze dai nemici e fare comunque danno. Inoltre, possiede l'abilità "Ira" che gli permette di sparare colpi ancora più velocemente e causare dunque più danni al nemico.

Come potete vedere, questi due personaggi hanno due differenti stili di combattimento e questo porta il gioco ad avere un gameplay più profondo. Cosa ne pensate di questa guida? Fatecelo sapere con un commento.