L'ultima battaglia contro il potente Majin Buu in Dragon Ball Z: Kakarot avviene contro Kid Buu, la più potente forma che assumerà questo avversario durante la campagna principale.

Dopo avervi spiegato come sconfiggere le sue forme precedenti, in questa guida vi illustreremo le tecniche per batterlo definitivamente e concludere finalmente il gioco.

Dragon Ball Z: Kakarot come battere Kid Buu

La battaglia finale

Durante questa sezione avrete modo di combattere contro Kid Buu per ben quattro volte consecutive: due volte nei panni di Goku e due volte nei panni di Vegeta. Fortunatamente, in tutti i casi il nemico non cambierà più di tanto la sua tattica e così non dovrete fare altrettanto.

Il malvagio nemico avrà un fase particolare in cui sarà quasi del tutto impossibile attaccarlo per quante scariche di super-colpi vi lancerà addosso. Scoprirete che sta per entrare in questa fase quando griderà "Gya Gya".

Dopo che si sarà ricoperto di un'aura rosa, l'unica vostra chance di sopravvivenza è quella di parare esclusivamente gli attacchi che vi arriveranno e di non contrattaccare in alcun modo. Dopo che Kid Buu vi avrà lanciato il suo Planet Burst, allora si stancherà.

Dragon Ball Z: Kakarot come battere Kid Buu

Il potente nemico è quasi stato sconfitto

Ora dovrete utilizzare tutti gli attacchi a vostra disposizione, sia tramite Ki che corpo a corpo, per causare più danni possibile all'avversario. Usate l'abilità di Goku Scissors Paper Rock per stordirlo, e se la utilizzerete due volte di fila consumerete la barra della Kamehameha di Kid Buu.

L'alternativa a questo attacco per quando utilizzate Vegeta è il Massive Strike, il quale per l'appunto causerà uno stato di stordimento al nemico e riuscirete ad attaccarlo tranquillamente.

Seguendo questi nostri consigli riuscirete finalmente a sconfiggere definitivamente il temibile Majin Buu e dirigervi verso i titoli di coda della campagna principale di Dragon Ball Z: Kakarot.