In God of War avrete modo di sconfiggere boss leggendari, ma nessuno sarà tanto leggendario e gigantesco quanto il drago Hraezlyr che incontrerete durante la campagna principale.

Avrete modo di affrontarlo ben due volte a distanza di pochi minuti, ed in questa pratica guida vi aiuteremo a capire come abbatterlo in modo veloce e senza rimetterci le penne.

God of War come sconfiggere Hraezlyr

Il possente Hraezlyr

Dopo averlo affrontato la prima volta mentre eravate sull'ascensore per la montagna, il drago farà il suo ritorno per finire il lavoro. Adesso combatterete da soli, senza l'aiuto di vostro figlio Atreus.

Dopo i primi attacchi da parte di Hraezlyr, quest'ultimo inizierà a lanciare dei fulmini sul suolo; fortunatamente verrà indicato il luogo d'impatto, dunque sarà facile evitarli. Nel mentre il drago ricarica le sue energie, voi dovrete lanciare i cristalli rossi che troverete ai vostri lati.

God of War come sconfiggere Hraezlyr

Le fasi finali

Ripetete questa sequenza un paio di volte ed il boss cadrà a terra: sarà il momento opportuno per attaccarlo. Dopo qualche colpo ben assestato, tornerà a colpirvi con attacchi a base di artigli, che dovrete evitare e subito dopo contrattaccare.

Ripetete questa sequenza per altre due volte, fino a quando la testa del drago non cadrà a terrà e inizierà la sequenza di QTE, che inizierà proprio con il tasto quadrato e si concluderà con il tasto cerchio ripetuto repentinamente.

Finalmente avete sconfitto in modo definitivo il mastodontico drago Hraezlyr! Cosa ne pensate di questa guida? Vi è stata d'aiuto? Fatecelo sapere con un commento.