I giochi dell'anno di VideoGamer Italia vi accompagneranno fino all'ultima settimana del 2019, ogni giorno con una o più categorie a simboleggiare la nostra volontà di andare come sempre sopra le righe e al contempo darvi indicazioni utili circa i titoli che ci sono piaciuti in questa stagione.

Gli undici membri della redazione hanno espresso il loro voto su un totale di dieci categorie, che scopriremo su una base giornaliera a partire da oggi, con cinque candidati per ogni categoria e un voto disponibile a testa.

Il Premio Flashback è il nostro riconoscimento ai giochi di serie che hanno fatto il loro ritorno da un passato remoto, sia che si tratti di produzioni annunciate molto tempo addietro e poi sparite, sia che siano remake e remaster di vecchie glorie.

Questi i candidati:

  • Shenmue III
  • Resident Evil 2
  • Crash Team Racing
  • MediEvil
  • Kingdom Hearts III

Miglior ritorno di una serie o remake - Resident Evil 2

Resident Evil 2 è stato per larga parte del 2019 il gioco dell'anno, almeno a nostro dire, e questo testimonia l'eccezionalità del lavoro condotto da Capcom su questo spettacolare rifacimento.

Il nostro Paolo Sirio (sono io!) ci ha parlato del ritorno del survival horror nella sua recensione, descrivendolo come uno dei più riusciti recuperi mai approdati su console e PC:

"Guardando il lavoro di reinvenzione fatto sul gioco e sui personaggi, non possiamo che fare un plauso a Capcom e sperare che la propria visione sia quella che ispirerà i futuri recuperi di titoli e franchise dal passato. Una voce prepotente che si riafferma nel panorama videoludico".

Se ve lo siete persi, non possiamo che consigliarvelo, specie alla luce del fatto che Resident Evil 3 sta anch'esso per tornare e potrebbe avere bisogno di una rispolveratina...