Vi abbiamo già informato della presenza di differenti mostri che ci potranno attaccare durante la campagna principale di Days Gone, oltre ai "normali" freaker.

Uno di questi è il Reacher, e vi abbiamo già spiegato come sconfiggerlo. Ma è presente un altro mostro molto possente che troverete durante la storia di Deacon St. John. Stiamo parlando del Breaker, e questa guida vi spiegherà come sconfiggerlo in modo relativamente semplice.

Days Gone come sconfiggere il boss Breaker

Un boss gigantesco

Questo particolare boss lo affronterete nel luogo dove un aereo si è schiantato, e il vostro compito è recuperarne i medicinali che erano a bordo. Ovviamente questo Breaker vi sbarrerà la strada, impedendovi di raggiungere l'obiettivo tanto facilmente.

Innanzitutto preparatevi ancor prima di iniziare la missione: equipaggiatevi con un fucile a pompa e un fucile di precisione, acquistate munizioni, bende, tubo bombe e tante molotov. Recatevi poi sul sito dello schianto e cercate di non farvi individuare dal boss.

Andate alla vostra sinistra e cercate delle trappole per orso da poter posizionare in punti strategici. Quando siete pronti, utilizzate il fucile da cecchino per mirare alla testa del Breaker e causare ingenti danni.

Days Gone come sconfiggere il boss Breaker

Sfruttate le sue debolezze

Ora vi siete fatti scoprire e il gigantesco nemico inizierà ad inseguirvi: voi portatelo dove avete posizionato precedentemente le trappole. Una volta che rimarrà incastrato, lanciategli contro molotov e tubo bombe, poi colpitelo con il fucile a pompa.

Sfruttate la sua grandezza per sgattaiolare in piccoli cunicoli e prendere un po' di respiro dal combattimento. Quando siete pronti riprendete la tattica precedente e continuate così fino a quando non lo avrete sconfitto.

Ora potete finalmente recuperare in tutta tranquillità i medicinali, oggetto della missione. Vi è stata d'aiuto questa guida? Fatecelo sapere con un commento.