In Marvel's Spider-Man sono presenti anche dei boss da affrontare opzionalmente, oltre quelli "obbligatori" dettati dalla trama di gioco.

Uno di questi super-criminali è Tombstone, soprannome di Lonnie Thompson Lincoln, il quale ha acquisito la super forza e l'impossibilità di sentire alcun dolore. Lo si incontrerà la prima volta con le sezioni investigative di Mary Jane, ma sarà ovviamente l'Uomo Ragno a sconfiggerlo.

Marvel's Spider-Man come sconfiggere Tombstone

La battaglia contro Tombstone

Con questa pratica guida vi aiuteremo a vincere nella boss fight e finalmente arrestare il cattivo. Dopo che la prima cutscene è terminata, dovrete iniziare a darle di santa ragione a Tombstone. Dato che - come detto prima - non sentirà i nostri colpi, consigliamo di utilizzare la ragnatela elettrica per stordirlo.

Fate però molta attenzione ai suoi colpi, dato che è in possesso di un martello e con due martellate ben assestate può mandarvi al creatore. Dopo aver ripetuto questo pattern un paio di volte, il nemico chiamerà a sé tutti gli sgherri presenti nel garage.

Marvel's Spider-Man come sconfiggere Tombstone

Seconda fase della battaglia

Adesso toccherà a loro ricevere i pugni di Peter Parker; una volta atterrati tutti quanti, potrete tornare a concentrarvi unicamente su Tombstone. Una volta terminata la prima fase della battaglia, partirà una cutscene che vi porterà nella seconda, dove adesso il boss sarà sì vulnerabile ai vostri colpi ma avrà anche una catena infiammata dalla sua.

Evitate dunque tutte le sue frustrate e lanciategli contro tutti gli oggetti che avete nello scenario. Una volta che avrete acquisito il Focus, premete i tasti triangolo+quadrato per iniziare ad infliggergli dei seri danni.

Continuate con questa strategia fino a quando non lo sconfiggerete definitivamente e partirà la cutscene che terminerà la missione.