Xbox Series X promette di poter giocare a titoli con grafica all'avanguardia, soprattutto da quello che si è potuto capire durante la sua presentazione ai The Game Awards 2019 con Senua's Saga: Hellblade II.

Ma quanto sarà effettivamente potente questa nuova console del colosso di Redmond? Questa guida cercherà di rispondere a questa domanda, facendovi scoprire quanta potenza è contenuta all'interno di questa scatola.

Xbox Series X quanto è potente

La potenza della nuova console

Secondo quanto dichiarato da Phil Spencer, boss della divisione Xbox, la console sarà otto volte più potente di una Xbox One e due volte più potente di una Xbox One X. La nuova componentistica hardware permetterà infatti di far girare i giochi ad una risoluzione di 4K e 60 fps senza sacrificare la grafica.

Inoltre, è stata introdotta una nuova versione di SSD (già presente da qualche anno sul mercato PC) che permetterà una maggiore velocità nei caricamenti e nel complesso nei calcoli stessi della macchina. Stiamo parlando infatti di una SSD NVMe (Non-Volatile Memory Express).

Mentre la GPU offrirà una memoria di tipo GDDR6 in modo da facilitare questo scambio veloce di informazioni tra le componenti. Non a caso, lo stesso Spencer ha già rivelato che Xbox Series X sarà capace di sospendere e riprendere più giochi contemporaneamente.

Le specifiche tecniche

Sebbene la grafica non è l'unico obiettivo di Microsoft per questa nuova console, è certamente una parte importante a cui i videogiocatori - soprattutto in questo periodo - danno molta più importanza.

Infine, di seguito vi riportiamo le specifiche hardware finora trapelate. Vi avvisiamo che le esatte specifiche tecniche devono ancora essere rivelate dall'azienda statunitense.

  • CPU: AMD Ryzen Zen 2 CPU
  • GPU: AMD Navi-based GPU (~12 TFLOPs)
  • RAM: GDDR6 SDRAM (capacità non confermata)
  • Storage: NVMe SSD (capacità non confermata)
  • Max Output Resolution: 8K
  • Max Refresh Rate: 120Hz

Voi cosa ne pensate di questa console? Fatecelo sapere con un commento.