Xbox Series X è stata finalmente presentata ufficialmente da Microsoft durante i The Game Awards 2019 e, come era prevedibile, ha suscitato pareri discordanti tra i videogiocatori.

Molti di loro, infatti, hanno contestato non solo il nome ma anche il design della stessa console. In questa guida cercheremo di spiegarvi perché la next-gen del colosso di Redmond è stata progettata in questo modo.

Xbox Series X perché è stato scelto questo design

Il design della console

Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha spiegato che per questa nuova piattaforma si è scelto un design che seguisse più le esigenze dei tecnici che la stavano sviluppando piuttosto che i gusti dei giocatori.

Il design di Xbox Series X è quindi guidato dalla funzionalità che hanno i pezzi di hardware al suo interno piuttosto che all'estetica vera e propria che un giocatore potrebbe aspettarsi da una console.

Nessuna distrazione

Inoltre, l'idea di Spencer era anche quella di discostarsi dallo standard che si è ormai insinuato tra le piattaforme di questo genere, e creare qualcosa di veramente unico. L'intenzione del team Xbox è infatti quello di non distrarre il giocatore da ciò che sta accadendo su schermo.

Insomma, Xbox Series X farà certamente parlare di sé ma l'azienda statunitense continuerà per il suo percorso perché nella prossima generazione vorrebbe realmente lasciare il segno.

E voi cosa ne pensate? Vi convince il design di questa piattaforma? Fatecelo sapere con un commento.