I The Game Awards 2019 sono partiti letteralmente con il botto, ovvero con l'annuncio di Xbox Series X, la console next-gen di casa Microsoft precedentemente conosciuta con il nome in codice di Xbox Scarlett.

Dopo aver smaltito l'entusiasmo iniziale, i ragazzi del colosso di Redmond sono intervenuti con la stampa per svelare i primi interessanti dettagli su cosa sarà capace di fare questa piattaforma.

phil spencer

Stando all'intervista per GameSpot di Phil Spencer e Jason Ronald, Partner Director of Program Management del Team Xbox, Xbox Series X sarà capace di sfoderare tutta la sua potenza sin dal giorno di lancio, oltre che a poter sospendere e far partire più di un gioco senza perderne i dati.

Quest'ultima caratteristica risulta essere molto interessante, dato che nell'attuale generazione è possibile fare ciò con un solo videogioco. Ma essendo la console ancora più potente, questa feature potrà essere sfruttata su più di un titolo per volta.

"Oggi abbiamo la capacità di riprendere a giocare immediatamente con l'ultimo titolo che abbiamo fatto partire. Ma perché non fare la stessa cosa con più giochi?", ha difatti affermato Ronald.

"Molti giocatori scelgono di giocare a più titoli contemporaneamente, essere in grado di saltare da un gioco ad un altro riprendendo da dove avevo lasciato, queste sono quelle cose che possiamo fare con la piattaforma per rendere l'esperienza di gioco migliore".

Insomma, Microsoft vuole assicurarsi che nella prossima generazione di console i videogiocatori si concentrino sul giocare e non nell'aspettare di poter caricare una partita in un titolo.

Voi cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.