Halo Reach ha una campagna principale decisamente interessante, soprattutto perché ci narra alcuni retroscena antecedenti alle avventure del normale protagonista Master Chief.

Ma come passare le 9 ore di gioco in modo scorrevole e senza morire ogni volta per via dei Covenant, particolarmente tosti se si gioca a difficoltà Leggendario?

Halo Reach consigli completare campagna

Consigli sulla campagna in singolo

Questa guida vi riporterà alcuni consigli utili a completare la storia di gioco in totale tranquillità e senza troppe morti.

Il primo consiglio è quello di avere sempre nel proprio arsenale un'arma di precisione come, per l'appunto, fucili di precisione o pistole. I fucili automatici sono molto utili contro nemici deboli come i Grunt, ma per nemici più forti è meglio avere armi potenti e mirare sempre alla testa.

E a proposito della testa, mirare sempre ad essa. Halo è un gioco basato principalmente sulle abilità, quindi conviene sempre conservare qualche proiettile per qualche battaglia che si combatterà più avanti.

Dunque mirare alla testa è il percorso più semplice per poter abbattere velocemente un nemico. Questa tattica funziona soprattutto quando si gioca al livello di difficoltà più alto.

Se il giocatore ha deciso di equipaggiarsi con una Pistola al Plasma, cercare sempre di caricare completamente il colpo tramite la pressione del tasto così da causare più danni. Unito poi al colpo alla testa poc'anzi menzionato e si ha un'uccisione istantanea.

Ultimo suggerimento è quello di arretrare quando vi accorgete che il campo di battaglia si sta facendo troppo pericoloso per un'azione alla "One Man Army". In Halo Reach non è presente infatti la rigenerazione automatica della vita, dunque trovare qualche riparo ogni tanto non fa mai male.

Infine esplorate sempre la mappa di gioco, perché potreste trovare bocche da fuoco interessanti come fucili a pompa, fucili da cecchino e molto altro.

Questa guida vi è stata utile? Fatecelo sapere con un commento.