Secondo un noto insider nella scena RE, Capcom avrebbe stabilito di lanciare Resident Evil 3 Remake per PS4 e Xbox One mentre Resident Evil 8 arriverebbe direttamente, ed esclusivamente, per piattaforme next-gen.

Il remake del terzo episodio sarebbe dunque il canto del cigno di una serie che in questa generazione ha visto un coraggioso e fruttuoso rilancio tramite il settimo capitolo e il rifacimento dello storico secondo.

L'insider avverte che Resident Evil 8 non uscirà "molto presto dal momento che è sempre stato pianificato per la next-gen con un RE Engine aggiornato".

Tra gli aggiornamenti del RE Engine ci sarebbero nuovi effetti cel-shading, evidentemente per titoli più piccoli e sperimentali, nonché il supporto alle piattaforme mobile.

Per il momento, ad ogni modo, la situazione è questa: Resident Evil 3 Remake, ormai certo, arriverebbe nel 2020, con RE8 programmato per almeno un paio di anni dopo il lancio di PS5 e Xbox Scarlett.

Nel corso del prossimo anno, lo ricordiamo, è previsto anche lo spin-off Project Resistance, che avrà una vocazione multiplayer per PC, PS4 e Xbox One.