Diversi rumor non sempre all'apice della credibilità hanno puntato nel corso degli ultimi tempi ad un lancio di GTA 6 addirittura per il 2020.

Una nuova intervista di Rob Nelson, co-studio head di Rockstar North, sembra smentire una volta per tutte l'ipotesi di un day one fissato al prossimo anno.

Nelson ha spiegato infatti che "proviamo a mantenere i piani all'incirca sulla durata di un anno" per GTA Online e questo vuol dire che la roadmap per gli aggiornamenti del multiplayer di GTA V dovrebbe essere stata fissata già per tutto il 2020, se non addirittura fino al 2021.

GTA 6

"I giocatori dovrebbero essere fiduciosi del fatto che abbiamo una tonnellata di nuove idee ancora in arrivo", ha aggiunto Nelson a proposito di GTA Online.

Visto il successo della modalità, sia in termini di giocatori che a livello di incassi, e quante copie ancora vende GTA V, di certo non possiamo biasimare questo tipo di ragionamento.

Avete sentito, però, di Project Medieval? Rockstar Games potrebbe stare percorrendo un'altra strada parallela a quelle di Grand Theft Auto e Red Dead Redemption...

Fonte