Allevare un Pokémon è un procedimento incredibile per ogni allenatore: gli consente di dare vita ad un Pokémon speciale per lui, che sia perché vuole ottenere un mostriciattolo competitivo o che sia perché ha voglia di ottenere un Pokémon Shiny, o cromatico che dir si voglia, in modo diverso seguendo il metodo Masuda.

Non importa quale sia lo scopo per cui state facendo breeding, il termine tecnico con cui ci si riferisce all’allevamento di un Pokémon, la cosa importante da tenere a mente è che esistono sempre particolari tecniche, strumenti e percentuali da tenere a mente affinché il processo possa funzionare e regalarvi i risultati sperati.

Pokémon Spada e Scudo non hanno certamente abbandonato la meccanica del breeding, ancora fin troppo fondamentale sia per l’ottenimento di un Pokémon perfetto, sia per l’ottenimento di un Pokémon shiny tramite il metodo Masuda che sembrerebbe essere rimasto invariato.

Noi di Videogamer Italia siamo qui per insegnarvi tutti i trucchi del mestiere per quel che concerne il breeding sia come strumento per la creazione di un Pokémon competitivo, per cui troverete ulteriori guide per Nature, per gli IV, per gli EV e per la creazione del Pokémon competitivo ideale, sia per quanto concerne il farming di un Pokémon Cromatico.

Pokémon Spada e Pokémon Scudo hanno certamente migliorato di molto l’utilizzo di questa tecnica per creare un mostriciattolo adatto a scalare le classifiche riducendone di molto l’impatto, nonostante resti comunque un metodo molto valido anche senza usare ulteriori espedienti per velocizzarne il processo. Inizieremo quindi analizzando il procedimento per l’ottenere un Pokémon competitivo per poi parlare un po’ degli shiny, o cromatici, e del metodo Masuda.

pokemon spada scudo breeding

Perché usare il breeding per il competitivo su Pokémon Spada e Scudo?

Poiché Pokémon Spada e Pokémon Scudo offrono, a conti fatti, un’alternativa al breeding, e quindi alla schiusa delle uova appare naturale chiedersi come mai stiamo proponendo una guida proprio a questo metodo per la creazione di un Pokémon competitivo in ottava generazione.

Ecco, benché esistano Tappi e Mente, rispettivamente per modificare IV e Nature, il farming di questi due strumenti, entrambi acquistabili alla Torre Lotta per un buon numero di Punti Lotta, costa , in termini temporali, molto di più che effettuare un paio di cicli di uova.

Infatti in Pokémon Spada e Scudo è così semplice reperire i Pokémon con un buon numero di IV a 31 e una buona Natura che diventa molto più semplice fare al più due uova per avere 3 o 4 IV giuste e la natura già corretta da modificare eventualmente in seguito con i Tappi che farmare gli strumenti necessari ad evitare le uova.

pokemon spada scudo breeding

Destincomune e Pietrastante: dove trovarli e come utilizzarli

I due strumenti che sicuramente vi serviranno prima di lanciarvi in questa mirabolante impresa sono il Destincomune e la Pietrastante, due oggetti che sono alla base del breeding per il competitivo e a cui Pokémon Spada e Pokèmon Scudo non hanno rinunciato.

Il primo, il Destincomune, ci consente di passare al nascituro 5 degli IV del genitore a cui lo abbiamo dato, permettendoci quindi di ottimizzare il passaggio degli IV al nostro Pokémon scelto per bucare le classifiche.

Non è importante che gli IV siano necessariamente tutti corretti, l’importante è che almeno le tre più importanti vengano trasferite al nostro piccolo, per le altre possiamo procedere con Tappi.

La Pietrastante ci consente invece di trasferire la Natura del genitore a cui diamo lo strumento al suo nascituro, così da avere i parametri più importanti tutti sotto mano.

Il Destincomune è acquistabile a Knuckleburg per 10 Punti Lotta o trovato tramite l’abilità Raccolta di alcuni Pokémon.

La Pietrastante si può trovare invece a Turffield vicino la Palestra di Yarrow o può essere trovata dai Fratelli vanga nelle Terre Selvagge.

pokemon spada scudo breeding

Il metodo Masuda: il breeding per i Pokémon Cromatici

Uno dei modi più utilizzati per i cacciatori si shiny per mondo Pokémon è il metodo Masuda che si basa su questa tesi: due Pokémon della stessa specie ma di nazionalità differente hanno probabilità molto alte di dare alla luce un figlioletto cromatico.

Pokémon Spada e Scudo non fanno differenza, perciò, se siete amanti delle uova e dei Pokémon Shiny, questo è il metodo che fa per voi.

Velocizzare la schiusa delle uova: Corpoardente e Ovoamuleto

Il breeding è un processo molto lento che per fortuna può essere velocizzato da due sistemi: tenere come primo Pokémon in squadra un Pokèmon con l’abilità Corpoardente, che diminuirà il numero di passi necessario alla schiusa di un uovo, e possedere l’Ovoamuleto che permette ai Pokémon di generare più uova.

Per il primo aspetto il consiglio, su Pokémon Spada e Scudo, è di utilizzare Centiskorch o Coalossal, entrambi molto facili da ottenere, mentre il secondo di viene dato da un NPC nell’Hotel di Circhester dopo aver battuto il campione, Dandel.

pokemon spada scudo breeding

Gli Aromi, o come ottenere determinati Pokémon attraverso il breeding

Pokémon Spada e Scudo, come altre generazioni passate, fanno uso degli incensi per ottenere particolari Pokémon “baby” nella schiusa delle uova, si tratta degli Aromi, e qui di seguito trovate la lista dei Pokémon che ne fanno uso.

Basterà dare loro l’Aroma per ottenere come nascituro il Pokémon desiderato.

  • Wynaut: con Distraroma dato a Wobbuffet
  • Budew: con Rosaroma dato a Roselia/Roserade
  • Bonsly: con Roccioaroma dato a Sudowoodo
  • Mime Jr.: con Bizzoaroma dato a Mr.Mime/Mr.Rime
  • Mantyke: con Ondaroma dato a Mantine
  • Munchlax: con Gonfioaroma dato a Snorlax

Ve l'avevamo detto: allevare un Pokémon è un procedimento incredibile per ogni allenatore. Ora sì che siete pronti ad affrontarlo al meglio delle vostre possibilità!