Ci sono novità per i film di Crash Bandicoot e GTA, che probabilmente non sapevate essere in cantiere dal momento che non se n'è mai parlato in termini concreti.

Ebbene, stando ad un rumor proveniente da We Got This Covered, ci sarebbe un film animato con protagonista Crash Bandicoot in cantiere.

Ad occuparsene sarebbe Sony Pictures, secondo le stesse fonti che avevano rivelato un seguito di Aladdin e il ritorno di Bill Murray per Ghostbusters 3, sebbene lo sviluppo sarebbe alle fasi iniziali.

La storia dovrebbe riguardare il tentativo di Crash di salvare il mondo dai piani malvagi del Dottor Neo Cortex, similmente a quanto accade nella serie videoludica.

Di Crash Bandicoot, peraltro, ci sarebbe anche un nuovo progetto videoludico in cantiere per il 2020, segno di una rinascita della serie dopo anni di assenza dalle scene.

Grand Theft Auto V

Quanto a GTA, invece, le notizie sono di certo meno positive: ai microfoni di The Wrap, il CEO Strauss Zelnick ha rivelato che Take Two Interactive non ha mai preso in considerazione, per ora, l'idea di un film.

Questo perché "vorremmo avere il completo controllo creativo per assicurarci di esprimerlo nel mondo in cui vorremmo", ha riferito Zelnick.

Nonostante le risorse non manchino, Take-Two non ha però "l'esperienza dirigenziale per farlo", dal momento che soltanto poche persone nella compagnia hanno lavorato nel campo del cinema.

Chissà che un giorno, però, qualche major cinematografica non garantisca quel "controllo creativo" desiderato dall'etichetta americana e un film di Grand Theft Auto non si faccia per davvero.