Uno dei capisaldi della serie creata da Yu Suzuki e la sua YS Net, e quindi anche Shenmue 3, è certamente il combattimento.

Già testata nei due precedenti capitoli, questa importante componente fa il suo ritorno in una veste grafica ovviamente migliorata e una meccanica ancora più approfondita in questo terzo capitolo della serie.

Shenmue 3 quanti e quali stili di combattimento

Gli stili di combattimento di Shenmue 3

Vediamo quindi quali e quanti stili di combattimento sono presenti questa volta. In Shenmue 3 avremo la possibilità di imparare ben sette stili di combattimento, ognuno con la propria peculiarità e difficoltà d'apprendimento.

Abbiamo ad esempio il famoso Muay Thai, la più "semplice" boxe, il Nanquan e il Xing Yi Quan, solamente per nominarne alcuni. Il producer Yu Suzuki ha confermato che gli stili di combattimento presenti in questo terzo capitolo saranno "vari, più approfonditi e meglio giocabili".

Data poi la particolare passione di Suzuki per le arti marziali, i combattimenti e le varie discipline da apprendere saranno quanto più possibili vicine alla realtà.