Nel corso di un'intervista concessa a Kotaku, Aaron Greenberg ha parlato del lancio di Xbox Scarlett ormai imminente e dell'eventuale preoccupazione per la concorrenza di PS5.

Alla domanda se in Microsoft avessero visto "qualcosa che vi preoccupa", Greenberg, general manager del marketing dei videogiochi Xbox, ha risposto: "non proprio".

"Siamo ossessionati dai clienti più che dalla competizione. Penso che Sony abbia costruito un grande business, hanno un marchio molto forte e una forte presenza, e abbiamo molta ammirazione per quello che hanno fatto", ha dichiarato.

"Allo stesso modo, siamo fieri del fatto che abbiamo sviluppato la console più potente al mondo, penso che abbiamo fatto crescere i nostri studi interni in modo da avere una delle più grandi se non la più grande lineup di studi interni, e continueremo ad innovare con cose come Project xCloud".

Dunque c'è rispetto e umiltà nei confronti della vincitrice a mani basse della generazione corrente, ma anche consapevolezza di quanto bene si sia seminato nell'ultimo paio di anni.

Xbox Scarlett uscirà alla fine del 2020, nella stessa finestra di lancio di PS5.