Capcom ha da tempo dichiarato terminato lo sviluppo su Devil May Cry 5 e tace sulle sorti di Resident Evil 2.

Tuttavia, potrebbero esserci novità in arrivo nel prossimo futuro di entrambi gli apprezzatissimi titoli, almeno stando a quanto rivelato dalle loro versioni per Steam.

La casa giapponese avrebbe infatti modificato le classificazioni e il codice dei due giochi, segnalando potenziali novità per ciò che riguarda il comparto multiplayer.

Questa scheda è collegata ad esempio a Devil May Cry 5, e denota che il prodotto è stato introdotto nelle categorie multiplayer, PvP e Co-op, abbastanza a sorpresa visto che il titolo di per se non include modalità simili.

Allo stesso modo, Resident Evil 2 avrebbe un obiettivo in fase di testing su Steam, cosa meno diretta rispetto al collega DMC5 ma comunque sospetta per un prodotto disponibile ormai da mesi.

Insomma, potrebbero esserci novità in arrivo per questi due pezzi grossi del 2019?