Diablo 4 è stato finalmente annunciato alla BlizzCon 2019 ma, contrariamente a quanto immaginavamo a ridosso dell'evento, sembra che Blizzard voglia prendersi tutto il tempo per farlo come si deve.

Stando ad un nuovo rumor proveniente da Reddit, infatti, il gioco non uscirebbe prima del 2021, sebbene sia stato messo in preventivo non solo per PC ma anche per PS4 e Xbox One.

Diablo 4 offline

Il gioco, esattamente come Diablo 3, verrebbe trattato come un "GaaS", game as a service, "con patch e contenuti gratuiti regolari". Una fase beta "potrebbe iniziare nel 2020".

Tuttavia, "il gioco potrebbe uscire nel 2021" soltanto, dal momento che il titolo - che fungerebbe da reboot proprio come God of War nel 2018 (paragone utilizzato dal leaker) - avrebbe ancora alcuni dettagli da limare.

Ad esempio, è stato già annunciato che i giocatori potranno scambiarsi risorse, ma non è ancora chiaro quali saranno tradable e quali no: oggetti speciali, pare, non lo saranno, ma è tuttora da decidere se lo saranno quelli leggendari.

Fonte