Ieri si è celebrato com'è tradizione annuale l'N7 Day, la giornata mondiale di Mass Effect, nonostante la serie sia sparita dai radar dopo un non troppo convincente Mass Effect Andromeda.

BioWare non ha comunque mantenuto un eccessivo silenzio al riguardo, spiegando, per bocca del general manager Casey Hudson, che c'è anzi l'intenzione di portare la serie avanti in futuro.

"Abbiamo così tante idee per cose che vogliamo fare in Mass Effect, così tanti bozzetti che non sono stati ancora portati in vita, e così tante storie da raccontare", ha spiegato Hudson in un tweet.

Con BioWare Montreal, l'etichetta aveva provato a dare una vita indipendente al suo franchise di punta mentre si occupava di Anthem, ma entrambi i progetti non sono andati bene come sperato.

Perciò la saga, messa alle spalle la trilogia del Comandante Shepard, è ad un punto di stallo dal quale probabilmente si riprenderà soltanto una volta lanciato Dragon Age 4.