Dopo avervi spiegato come funziona il multiplayer di Death Stranding, è arrivato il momento di elencare alcune delle attività che si potranno svolgere nel gioco di Hideo Kojima attraverso di esso.

Nell'opera di Kojima Productions sarà infatti possibile aiutare altri giocatori tramite dei segni liberamente posizionabili all'interno della mappa di gioco, i quali indicheranno pericoli, presenza di oggetti utili alla sopravvivenza o la presenza di bagni caldi.

Death Stranding come usare i segni

Come si utilizzano i segni

Ma come si fa ad utilizzare o anche vedere questi segni? Innanzitutto, per poterli sia vedere che posizionarli all'interno della mappa sarà necessario avere una connessione ad Internet, mentre non sarà richiesto un abbonamento al PlayStation Plus.

In seguito, sarà necessario aprire il menu di gioco apposito per poter posizionare il segnale. Ne saranno presenti di vario tipo, come elencato sopra, e basterà quindi scegliere quello necessario alla situazione.

Per vederli, invece, non bisognerà fare altro che avvicinarsi e capire di quale icona si tratta: un pericolo nelle vicinanze? Presenza di un bagno caldo? Una montagna particolarmente ostica da scalare?

Altra componente importante per questi segni sono i "Mi piace" che i giocatori potranno lasciarci o che lasceremo noi stessi ai loro segni.

Insomma, Kojima vuole veramente farci sentire partecipi di un qualcosa di grande.