Secondo quanto riportato da GamingBolt, sono stati più di 70 gli sviluppatori di Guerrilla Games coinvolti nella realizzazione di Death Stranding.

Come sappiamo, infatti, il gioco utilizza il Decima Engine, motore grafico appartenente proprio allo studio dei Paesi Bassi.

In realtà già nel 2016 Kojima aveva informato di aver creato un team satellite all'interno del quartier generale di Guerrilla, ad Amsterdam, per lo sviluppo di Death Stranding.

I crediti di gioco hanno però finalmente messo in luce quanti sviluppatori di Guerrilla Games hanno effettivamente lavorato sull'atteso gioco di Hideo Kojima.

Tra i nomi di spicco il lead game programmer Tommy De Roos, il lead programmer Frank Compagner, il lead AI programmer Arjen Beij, il technical director Michiel van der Leeuw e il lead technical animator (Bart Wijsman), tutti provenienti da Horizon Zero Dawn.

Cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.

Guerrilla Games