Nell'ultima call con azionisti e analisti indetta da Sony, il senior EVP e chief financial officer Hiroki Totoki ha rivelato che la compagnia sarebbe interessata ad acquisire altri studi dopo Insomniac Games.

"La forza di Sony risiede nei nostri contenuti e IP first-party", ha infatti spiegato Totoki, e "l'obiettivo è rafforzarli" anche nel corso della prossima generazione.

Quindi il passo giusto da parte della compagnia nipponica sarebbe quello di acquisire nuovi studi per sviluppare titoli first-party.

Attualmente sono 14 gli studi sotto l'ala di Sony, e la compagnia vorrebbe ampliare ulteriormente questo numero per gli anni a venire con PlayStation 5.

Voi cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.