Inaspettatamente, Kojima Productions ha annunciato che Death Stranding sarà disponibile a partire dall'inizio dell'estate 2020 anche su PC.

Il lancio è come previsto fissato all'8 novembre 2019 su PlayStation 4, come da accordi di esclusiva, evidentemente a tempo, con il publisher Sony.

"Grazie a tutti quelli che hanno supportato Death Stranding", si legge in un tweet di Kojima Productions appena lanciato sul profilo ufficiale dello studio.

Lo studio si è detto "felice di annunciare che Death Stranding arriverà su PC all'inizio dell'estate del 2020!!", con una leggerezza di toni piuttosto straniante.

Death Stranding

Ad ogni modo, la notizia è questa: le dichiarazioni originali di Hideo Kojima sull'argomento e i rumor degli ultimi tempi hanno trovato conferma, e l'attesa esclusiva PS4 si è confermata un'uscita multipiattaforma - almeno su PC.

Il tempismo è quantomai curioso per non dire sospetto, in considerazione del fatto che gli annunci di release multiformato arrivano almeno sei mesi o un anno dopo il day one ufficiale.

In questo caso non si è aspettata neanche l'uscita, in programma per l'8 novembre. Se non altro un grande colpo per una piattaforma che si porta a casa un'altra produzione di grande spessore annunciata solo per console dopo Red Dead Redemption 2.

Si tratta tuttavia della prima grande esclusiva PS4 in uscita anche su PC, basata peraltro su un motore grafico proprietario di Sony, ovvero il Decima Engine di Guerrilla Games.