Intervistato da Official Xbox Magazine (via GamingBolt), Aaron Greenberg di Microsoft ha parlato delle potenzialità che potrebbero scaturire dall'enorme miglioramento di performance di Xbox Scarlett grazie alla sua nuova CPU.

È già stato confermato che la console next-gen del colosso di Redmond monterò una CPU AMD Zen 2 custom a 8 core, ma non ne erano ancora state svelate le sue potenzialità.

In questa recente intervista, Greenberg assicura che la CPU in questione sarà davvero potente e segnerà un "gigantesco" passo in avanti rispetto al passato:

"Con la prossima generazione, credo che vedrete un grande miglioramento della CPU, perché vogliamo davvero assicurarci che non ci siano compromessi con il framerate. Possiamo avere una presentazione a 4K e siamo anche in grado di raggiungere i 120fps. Credo che a quelle caratteristiche i giocatori di oggi non sono abituati".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Aaron Greenberg