Cyberpunk 2077 è tra i videogiochi più attesi di questa generazione, che riuscirà certamente a spremerle fino all'ultimo goccio di potenza per poter offrire un'esperienza fantastica.

A riguardo ha parlato il capo di CD Projekt RED Cracovia, John Mamais, il quale AusGamers per l'appunto che il gioco si prospetta essere un titolo davvero imponente e ricco di dettagli.

Il gioco è infatti veramente molto ambizioso e punta a ad ampliare l'ottimo lavoro fatto con The Witcher 3: "Siamo cresciuti insieme allo sviluppo del design e davvero, non sai mai quanti animatori ti servono fino a quando non hai un'idea sul numero di filmati che ti servono per il gioco".

"All'inizio non l'avevamo, sapevamo solo di volere dei bei filmati e che il tutto sarebbe stato almeno come in The Witcher 3. Cyberpunk 2077 era ed è ancora molto complesso dal punto di vista tecnico e rappresenta una vera sfida".

"L'ultima volta che ho parlato col Technical Director mi ha detto che riuscire a far muovere tutti quei personaggi nello stesso spazio è stato davvero una grande conquista".

"Penso che Cyberpunk regalerà molte sorprese dal lato tecnico, specialmente visto che le attuali piattaforme stanno per andare in pensione. Penso che sarà l'ultimo titolo a portare al limite la potenza dell'attuale generazione.", ha concluso lo sviluppatore.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Cyberpunk 2077 sarà disponibile a partire dal prossimo 16 aprile 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Cyberpunk 2077