Tramite un comunicato sul sito ufficiale, Paradox Interactive e Hardsuit Labs hanno annunciato che Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 è stato ufficialmente posticipato.

Il gioco, atteso inizialmente per il primo quarto del 2020, è stato rimandato ad una data da destinarsi dello stesso anno. Il ritardo vale ovviamente per tutte le versioni: PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Stando a quanto dichiarato da Andy Kipling e Brian Mitsoda, due veterani dello studio di sviluppo Hardsuit Labs, il motivo del ritardo è da ricercarsi nel voler vendere ai giocatori un titolo stabile e rifinito.

Questo ci riporta alla mente il primo Vampire: The Masquerade - Bloodlines, lanciato in condizioni pietose, al punto da far fallire la software house dietro il suo sviluppo. Onde evitare un altro triste epilogo, lo studio ha deciso di rimandare la data di lancio.

Cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.

Vampire The Masquerade Bloodlines 2