Per la gioia di numerosi videogiocatori, Red Dead Redemption 2 arriverà finalmente anche sulla piattaforma PC il prossimo 5 novembre.

Il gioco sarà disponibile al lancio sul launcher ufficiale di Rockstar Games, oltre che su Epic Games Store e altre piattaforme, tranne Steam. Sembra che la piattaforma Valve debba infatti aspettare il mese di dicembre per poter inserire il gioco western nel suo catalogo.

Molti utenti si sono domandati il perché di questa scelta, e l'analista di Niko Partners Daniel Ahmad ha cercato di dare una spiegazione. Sembra infatti che la compagnia statunitense incassa il 95% degli acquisti su Rockstar Launcher e l'88% dalle vendite sull'Epic Games Store.

Su Steam, invece, il margine di guadagno si ferma "solamente" al 70%, ed è quindi facile immaginare che Rockstar Games voglia spremere per bene prima le altre piattaforme prima di dedicarsi alla vendita sul negozio di Valve.

Voi cosa ne pensate di queste informazioni? Fatecelo sapere con un commento.