Destiny 2 è ufficialmente entrato a far parte dell'ecosistema di Steam a partire da ieri sera, abbandonando definitivamente la sua vecchia piattaforma Battle.net.

Questa mattina, dunque, sono arrivati i primi numeri che sanciscono un enorme successo per questo lancio, in versione free-to-play, sulla piattaforma di Gabe Newell.

Stando a quanto riportato da GamingBolt, più di 100.000 giocatori si sono collegati contemporaneamente dopo circa un'ora dallo sblocco, avvenuto alle ore 19:00 (ora italiana).

Attualmente Steamdb registra un picco di 144.778 giocatori collegati contemporaneamente, ma il dato è destinato inevitabilmente a salire nelle prossime ore.

Voi siete tra i giocatori che stanno attualmente provando la "rinascita" del gioco targato Bungie? Cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.

destiny 2