Intervistato dai colleghi di IGN USA, Neil Druckmann di Naughty Dog ha confermato che Joel sarà parte integrante della storia di The Last of Us: Part II.

Prima di mostrare l'ultimo trailer allo State of Play, i filmati si sono sempre incentrati su Ellie e la sua amica\fidanzata Dina, tralasciando quasi completamente il protagonista del primo capitolo.

Per questo motivo, alcuni giocatori si sono preoccupati che in questo seguito Joel sarebbe stato poco presente, ma finalmente è arrivata la smentita da parte della software house.

"La loro relazione è complicata", ha dichiarato Druckmann nell'intervista. "In parte contribuisce l'adolescenza di Ellie, già di per sé complessa per definizione, e in parte a causa della loro storia, motivo per cui non li avete visti insieme molto spesso finora".

"Gran parte dell'essenza di The Last of Us riguarda questo duo, la loro dinamica e il modo in cui stanno insieme, come giocano insieme. Joel sarà una parte importante di questo gioco".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

The Last of Us: Part II sarà disponibile a partire dal prossimo 21 febbraio 2020 in esclusiva su PlayStation 4.

The Last of Us Part II