Dopo un periodo abbastanza turbolento, l'adattamento cinematografico del franchise Uncharted sembra essere tornato in pista. Deadline riferisce, infatti, che Sony è riuscita a trovare un sostituto per il ruolo di regista.

Si tratta di Travis Knight, che dirigerà la produzione del film all'inizio del prossimo anno.

Knight è l'ultimo di un elenco sorprendentemente lungo di registi che sono stati legati al progetto cinematografico Uncharted di Sony. Prima c'era David O. Russell nel 2010, poi dopo di lui Neil Burger  seguito da Seth Gordon, Shawn Levy e infine Dan Trachtenberg.

A completare l'elenco dei nomi chiave c'è quello dell'attore Tom Holland, che dovrà interpretare un giovane Nathan Drake in una storia ambientata prima dei videogiochi.

Il film Uncharted uscirà il 18 dicembre 2020.

[wp_ad_camp_1]