Durante una recente intervista per GameWatch (via Wccftech), il presidente di SIE Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, ha parlato della realtà virtuale e di come questa tecnologia sia effettivamente agli inizi.

Secondo il presidente, gli sviluppatori hanno ancora molto da imparare da questa tecnologia che, se sfruttata a dovere, potrà offrire grandissime soddisfazioni in termini videoludici ai giocatori.

"Penso che migliorando l'esperienza hardware migliorerà l'esperienza VR", ha spiegato Yoshida. "La realtà virtuale ha molto da imparare anche nelle aziende che producono giochi da molto tempo. Me ne sono reso conto appena ho iniziato a fare esperienza della VR".

È abbastanza chiaro che questa tecnologia ce la ritroveremo anche con la prossima generazione di PlayStation, sicuramente con dei miglioramenti in termini tecnici e di hardware.

Voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.