Dopo aver scoperto che i prossimi titoli di Quantic Dream saranno multipiattaforma sin dal lancio, in una recente intervista per OnlySP David Cage ci rivela altre informazioni sui nuovi progetti della software house francese.

Secondo quanto dichiarato dal boss dello studio di sviluppo, i prossimi giochi potrebbero essere ancora meno longevi di quelli usciti fino ad ora, che comunque si attestavano sulle otto ore o più.

"Non vogliamo escludere nessuna tipologia di gioco in futuro ma vorrei veramente concentrarmi su titoli più corti, dove sperimentare nuove idee", ha infatti dichiarato Cage.

"In realtà è però prima necessario verificare se esiste veramente un mercato per delle opere del genere. Diversi titoli hanno in precedenza già sofferto questo passaggio ma è un’idea a cui sono decisamente interessato. Prima di tutto dobbiamo però trovare qualcosa che sia perfetto per un formato di tale tipo".

"A molti franchise non è andata bene sperimentando con formati più brevi, perciò quello che voglio dire è che continueremo a valutare l'eventualità, ma cercando al contempo di trovare un'esperienza perfetta prima di sperimentare".

Voi cosa ne pensate di questa possibilità? Sareste interessati a titoli brevi? Fatecelo sapere con un commento.

David Cage

[wp_ad_camp_1]