Ubisoft continuerà a concentrarsi su grandi giochi open world che richiedono molte ore per poter essere apprezzati a pieno, ma ha anche l'obiettivo di offrire tante avventure su scala ridotta all'interno di questi grandi mondi di gioco, ad affermarlo è il CEO dell'azienda.

Parlando con gamesindustry.biz, Yves Guillemot ha detto "No" alla domanda se la compagnia tornerà mai a sviluppare giochi simili ad Assassin’s Creed Unity, in cui la storia principale può essere facilmente completata in circa 15 ore. È un viaggio molto breve paragonato ad Assassin's Creed Odyssey, che in media occupa 60 ore di tempo.

“Se vuoi avere una storia di 15 ore, puoi averla, ma puoi anche avere altre storie al suo interno", ha detto Guillemot.

Guillemot sottolinea inoltre che il tempo di riproduzione medio di 60 ore per Odyssey dimostra che "il cambiamento della società focalizzato sul supporto a lungo termine aiuta anche a prolungare la vita dei prodotti, con DLC pianificati che coprono più episodi della storia".

I commenti di Guillemot suggeriscono che, ormai, alcuni tipi di giochi Ubisoft potrebbero appartenere al passato.

assassin's creed odyssey

[wp_ad_camp_1]