Electronic Arts ha annunciato una prova tecnica per la sua versione di cloud gaming chiamata Project Atlas che consentirà ai fan di testare la tecnologia cloud di EA con titoli come FIFA 19, Titanfall 2, Need for Speed ​​Rivals e Unravel.

Ken Moss, Chief Technology Officer di EA, ha raccontato a Medium del più grande passo di EA rivolto al pubblico verso un futuro basato sul cloud.

Lo scopo principale di questo test è "raccogliere più input su larga scala per testare le prestazioni e la qualità del servizio in una varietà di condizioni di rete e su più scenari possibili". Questo test si concentrerà sui giochi cloud su PC, ma l'obiettivo di EA è quello di consentire ai giocatori di giocare ovunque e su qualsiasi dispositivo.

EA vuole garantire "che vi sia una forte qualità del servizio nei giochi cloud, capace di adattarsi alle condizioni del mondo reale, spesso meno che ideali, come l'instabilità della rete".

I quattro giochi scelti per questa versione di prova, FIFA 19, Titanfall 2, Need for Speed ​​Rivals e Unravel, sono stati scelti in modo che EA possa testare molti generi di gioco diversi per garantire ai giocatori le migliori prestazioni possibili quando e se Project Atlas di EA diventerà completo.

Inoltre, EA testerà la "funzionalità tecnica del cross play" che consentirà ai giocatori di giocare insieme indipendentemente dal dispositivo che stanno utilizzando.

Project xCloud

[wp_ad_camp_1]