Durante una recente intervista per GameSpot, Rod Fergusson di The Coalition ha avuto modo di parlare del processo di sviluppo del nuovo ed atteso Gears 5.

Fergusson ha infatti ammesso che per creare il combat system del quinto capitolo della serie il team di sviluppo si è liberamente ispirato all'amato BioShock Infinite.

L'idea è infatti quella di consentire ai giocatori una moltitudine di modi per affrontare una situazione, spingendo il giocatore a dover cambiare le strategie e loro abitudini: "Ho imparato questa lezione da BioShock Infinite", ha spiegato Fergusson.

"Con gli elementi di gioco di ruolo [gli aggiornamenti di Jack] abbiamo ampliato la scelta per i giocatori. Non volevamo che i potessero acquistare tutti gli aggiornamenti perché alla fine tutti giocherebbero allo stesso modo".

"Volevamo che la gente dicesse 'voglio investire in questa cosa' oppure 'Questo è il modo in cui mi piace giocare. Mi piace la furtività, quindi voglio farlo'".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Nel frattempo vi ricordiamo che Gears 5 sarà disponibile a partire dal prossimo 10 settembre su Xbox One e PC Windows 10.

[wp_ad_camp_1]