Dopo la triste storia di Telltale Games, recentemente raccontata in un interessante documentario, non c'era più speranza di poter veder tornare l'amata software house.

Almeno fino a ieri, quando la società LCG Entertainment ha annunciato che di aver acquistato gli asset, le tecnologie e alcune IP della compagnia per poterla riaprire.

Secondo un nuovo report di Polygon, si dice che LCG cercherà di vendere il vecchio catalogo di giochi di Telltale oltre a lavorare su nuovi titoli basati su proprietà già associate allo studio.

A capo di questa nuova iterazione di Telltale Games ci saranno i veterani Jamie Ottilie e Brian Waddle, con ovviamente un nuovo staff rispetto a quello precedente.

Tra i titoli che LCG Entertainment ha ri-acquisito troviamo The Wolf Among Us e Batman; dunque in futuro potremmo vedere nuovi giochi su queste due IP.

Per quanto riguarda il futuro, Ottilie afferma che Telltale rimarrà inizialmente una piccola azienda e lavorerà principalmente sullo sviluppo di strumenti e tecnologia.

La struttura episodica classica per la quale Telltale è stata precedentemente conosciuta potrebbe anche cambiare, in una certa misura. "Probabilmente manterremo il concetto di episodi ma con un ritmo diverso", ha detto Ottilie.

Voi cosa ne pensate di questo annuncio? Contenti che Telltale Games risorgerà? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]