Per coloro che non hanno prestato molta attenzione alla presentazione di apertura della Gamescom di quest'anno a Colonia, il mondo dei giochi è stato apparentemente scosso dalla rivelazione della meccanica "pipì" in Death Stranding.

Sappiamo tutti che Hideo Kojima inserisce alcune cose bizzarre nei suoi videogiochi che potrebbero non essere ampiamente presenti o capite altrove, ma che di solito rendono i suoi titoli memorabili.

Detto questo, i giocatori del prossimo titolo entreranno nel ruolo di Norman Reedus, il che significa che sarà il personaggio di Reedus a interpretare la minzione. Tuttavia, Kojima ha confermato che i giocatori non vedranno il pene di Reedus nel gioco e l'attore sembra grato per questo.

Dopo che la meccanica di pipì è stata rivelata nel gameplay di Death Stranding ieri alla Gamescom 2019, Kojima ha spiegato come i giocatori non saranno in grado di vedere il pene dell'attore, non importa quanto duramente ci provino.

"Per quanto riguarda la parte delle urine...è abbastanza tardi per discuterne, vero?", ha esordito Kojima. "Se provi a muovere la telecamera per vedere cosa sta facendo, Sam si allontanerà così non vedrai mai, in realtà, cosa sta facendo".

Su Instagram Norman Reedus sembra piuttosto soddisfatto di queste informazioni.

View this post on Instagram

🙌🏽 #YES

A post shared by norman reedus (@bigbaldhead) on

Fonte

[wp_ad_camp_1]