Manca solamente un mese all'arrivo di Borderlands 3, la tanto attesa terza iterazione del famoso franchise targato Gearbox Software.

Durante una recente intervista per GamingBolt, il senior producer Anthony Nicholson ha spiegato come questo nuovo capitolo della serie sarà accessibile sia ai neofiti della serie che ai fan di lunga data.

"Abbiamo molte opzioni e diverse modalità, abbiamo inoltre un dipartimento che si occupa solo dell'accessibilità in quanto è una cosa molto importante per noi", ha spiegato Nicholson.

"Se avete giocato un qualsiasi FPS allora vi ritroverete a casa, tuttavia vogliamo essere sicuri che il percorso di addestramento che abbiamo realizzato con Claptrap (presente all'inizio del gioco) mostri ai nuovi giocatori come muoversi nel gioco".

"Vogliamo assicurarci che una volta preso il gioco in mano capirete di avere a disposizione tutti gli strumenti per godervelo al meglio, sia se giocate dal 2009 o che il 2019 sarà la vostra prima volta".

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Nel frattempo vi ricordiamo che Borderlands 3 sarà disponibile a partire dal prossimo 13 settembre 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[wp_ad_camp_1]