Durante la conferenza finanziaria di Activision avvenuta nella giornata di ieri, la compagnia statunitense ha specificato che la serie Call of Duty continuerà ad essere a cadenza annuale.

Il continuo supporto online che sta ricevendo la serie aveva portato alcuni a domandarsi se il publisher avesse deciso di rallentare i tempi di sviluppo dei vari capitoli, ma sembra che non sarà così.

"Continuiamo a vedere le nuove uscite come una parte fondamentale del nostro futuro", ha riferito il presidente Robert Kostich. "I nuovi capitoli sono stati e continuano ad essere motivo di grande entusiasmo per la nostra community, perché portano una sostanziosa quantità di nuove esperienze per i fan".

Ciononostante i vari capitoli verranno comunque supportati a distanza nel tempo.

Voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere con un commento.

Activision

[wp_ad_camp_1]