Sembra che una nuova versione di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, che va sotto il nome di Metal Gear Solid 5: Demon Edition, è stata annunciata alla Gamescom da parte di Konami.

L'intenzione dietro l'uscita è di riconquistare il pubblico occidentale dopo il rilascio di Metal Gear Survive. Tomokazu Fukushima è a capo del progetto, il team, invece, è composto da veterani di Metal Gear.

Il gioco riutilizza tutto del gioco base, ma ristruttura e ricontestualizza la trama. La storia è stata, infatti, completamente cambiata e ha circa tre ore di filmati completamente nuovi, e un bel po 'di quelli vecchi sono stati estremamente modificati.

Ground Zeroes è completamente integrato nel gioco e funge da prologo.

La data di uscita è dicembre di quest'anno su PC, Xbox One e PS4. Switch otterrà invece un port dell'edizione vanilla di Phantom Pain.

Ci teniamo a sottolineare che niente di tutto ciò è stato ufficializzato da Konami.

Fonte

[wp_ad_camp_1]