Assassin's Creed è una serie videoludica particolarmente amata dai giocatori in quanto dà la possibilità di esplorare diverse epoche storiche ed i loro caratteristici monumenti.

Una delle epoche da sempre richieste dai giocatori è quella incentrata sulla cultura orientale, e dunque la Cina.

E a quanto pare non sono gli unici a volere un nuovo capitolo della serie ambientato in Cina, dato che anche il CEO di Ubisoft Yves Guillemot vorrebbe vedere il gioco in azione in oriente.

Durante una recente intervista riportata dall'analista di Niko Partners Daniel Ahmad, Guillemot ha dichiarato che, sebbene non possa confermare nulla in questo momento, vorrebbe vedere un gioco principale della serie ambientato in Cina.

Ovviamente questa non è una conferma sulla location del prossimo capitolo della serie, ma è sicuramente un possibile indizio su ciò che potrebbe arrivare nel futuro della serie.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]