Ad inizio mese è stato annunciato che Remedy Entertainment è riuscita ad acquistare ufficialmente i diritti di Alan Wake, una delle loro IP più famose dopo Max Payne.

Questo ha dato speranza a tutti i videogiocatori che vorrebbero un seguito del famoso gioco; e non sarebbero gli unici, dato che anche gli scrittori della software house finlandese vorrebbero un Alan Wake 2.

Intervistato da IGN USA, il boss di Remedy Sam Lake ha dichiarato che ha tutta l'intenzione di tornare a lavorare sulle avventure del famoso scrittore:

"Voglio farlo, è una cosa curiosa anche perché è passato molto tempo dall'ultimo capitolo. Sento che la barra delle aspettative di è alzata e dunque se mai si farà dovrà essere fatto come si deve".

"La parte difficile è che tutto dovrà avere una sua collocazione. Molte cose devono essere valutate prima di iniziare i lavori su un progetto di tale portata, tuttavia sono fiducioso che un giorno...", ha concluso Wake.

Remedy Entertainment sta attualmente lavorando a Control, in uscita il 27 agosto su console e PC. Che Alan Wake 2 possa essere il loro prossimo videogioco?

Fateci sapere cosa ne pensate con un commento.

[wp_ad_camp_1]