Intervistato ai microfoni di GamingBolt, il presidente e fondatore di eXiin Sebastien Le Touze ha parlato di come il vero potenziale di PlayStation 5 e Xbox Scarlett rimarrà pressoché inespresso al loro lancio.

Secondo lo sviluppatore, infatti, le due console di prossima generazione non mostreranno subito i loro rispettivi "muscoli", ma lo faranno solamente con il passare degli anni.

"È difficile dire come la prossima generazione possa influenzare lo sviluppo dei giochi futuri, dal momento che conosciamo ancora appieno le specifiche hardware dei due sistemi", ha spiegato Le Touze.

"A un certo punto, i consumatori hanno pensato che il balzo tecnologico da Xbox 360 e PS3 a Xbox One e PS4 sarebbe stato rivoluzionario, eppure i titoli di lancio non sfruttano quasi mai le vere potenzialità dell'hardware delle console come invece avviene adesso con i giochi che vengono pubblicati su Xbox One e PS4".

"Potrebbe passare un po' di tempo, quindi, prima che noi sviluppatori sapremmo spingere al massimo l'hardware delle console di prossima generazione".

Voi cosa ne pensate di queste considerazioni? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]