Una scelta che ha fatto discutere molto i fan di Gears 5 è stata quella di eliminare ogni riferimento al fumo.

La notizia è stata data infatti qualche giorno fa da The Coalition, la quale, in collaborazione con l'ente anti-fumo Truth Initiative, ha deciso di eliminare ogni riferimento al fumo in questo quinto capitolo della serie.

Dopo le lamentele da parte degli utenti è arrivata la risposta del boss dello studio di sviluppo Rod Fergusson in una recente intervista riportata da GameSpot.

"Non voglio pubblicizzare o rendere glamour qualcosa che dà assuefazione e ti uccide. Non voglio fare il moralista, ma semplicemente diffondere quello in cui credo, dopo aver perso degli amici per via del cancro ai polmoni", ha commentato Fergusson.

Il boss ha inoltre spiegato che che i concept art di Dizzy di Gears 2, la mostrava con una sigaretta, ma che nel prodotto finale tale caratteristica è stata eliminata.

Voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Siete ancora contrari a questa scelta? Fatecelo sapere con un commento.

Nel frattempo vi ricordiamo che Gears 5 sarà disponibile a partire dal prossimo 10 settembre 2019 su Xbox One e PC Windows 10.

[wp_ad_camp_1]