Sappiamo con certezza che la serie Splinter Cell non tornerà ancora per molto tempo in quanto Ubisoft non ha attualmente progetti in sviluppo, ma pare che presto le cose potrebbero cambiare.

Stando a un articolo del giornalista Alex Heath su The Information, Facebook potrebbe firmare un contratto esclusivo con la software house francese per poter portare il gioco come titolo per VR. Ovviamente l'obiettivo è quello di dare una spinta ai suoi visori Oculus.

Secondo le fonti anonime del giornalista in questione, sarebbero in sviluppo ben due videogiochi per visori VR dedicati alla spia Sam Fisher, in modo da spingere ancora di più la popolarità dell'Oculus.

L'iniziativa sarebbe guidata da Jason Rubin, l'ex responsabile dei contenuti Oculus presso Facebook, che è stato promosso a dicembre come vicepresidente delle iniziative speciali gaming.

Cosa ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere con un commento.

[wp_ad_camp_1]